Marco Trentinella

You are here Home  > Complementi arredo e mobili >  Marco Trentinella
Item image


 

Mi chiamo Marco, ma tutti mi chiamano Franco

Avevo 19 anni quando lasciai l’università per la prima volta: allora capii di voler diventare a tutti i costi un artigiano.
Mio padre era falegname, ma per una consecuzione di fatti non imparai mai quell’arte. E non subito appresi il mio attuale mestiere. Di cui, sinceramente, fino a poco tempo fa ignoravo anche l’esistenza. Mi chiamo Marco, ma tutti mi chiamano Franco. Sono un formatore restauratore.

Il mio lavoro consiste nel creare stampi, copie e modelli di ‘’sculture’’. Sculture tra virgolette perché non mi reputo un artista, ma (fieramente) un tecnico, cioè un artigiano. La mia arte sta nella capacità di concretizzare al meglio le sfide e i progetti che mi vengono proposti.

Creo oggetti per l’arredamento e l’allestimento di vetrine in gesso, cartapesta e resina. Restauro manufatti artistici realizzati in pietra naturale e artificiale. Inoltre, da circa un mese, collaboro con i ragazzi di Jhonny be wood per la realizzazione di grafiche ad intaglio ligneo su longboard.

Lavoro principalmente su commissione. Mi piace realizzare pezzi di grandi dimensioni dal forte impatto scenico. Quindi adesso, se non sai come riempire quella parete bianca e vuota di casa, o come aggiustare una vecchia statuetta della nonna o hai mente un’idea per la vetrina del tuo negozio ma ignori come fare, beh, ora sai della mia esistenza.

mtrentinella.wix.com/trentinellarestaurifacebook

 

GALLERIA

 

contattami!  

Comments are closed.