Federica Emanuel

You are here Home  > Complementi arredo e mobili >  Federica Emanuel
Item image


 

Ceramica: un terreno infinito di sperimentazione

Realizzo oggetti di design autoprodotto, complementi d’arredo e per la tavola.

Sono incantata dall’estetica giapponese ed in particolare dalla bellezza delle cose imperfette, temporanee e incompiute. Nei miei lavori spesso è la natura la fonte di ispirazione, o ciò che di essa rimane nella mia memoria.

Della ceramica amo il fatto che è una materia viva, dotata di memoria: ogni gesto che la mano compie lascia una traccia nella creta. E’ un materiale che insegna l’umiltà e la capacità di sorprendersi: il margine di imprevedibilità dettato dalle infinite variabili che intervengono nel processo di produzione fa sì che la razionalità del progettista spesso debba farsi da parte per lasciare spazio alla materia. E’ un terreno infinito di sperimentazione: nella costante ricerca di equilibrio tra la ripetitività del gesto che può portare alla perfezione e l’innovazione.

Mi sono formata presso:

  • – la Scuola Internazionale d’Arte Ceramica “La Meridiana” di Certaldo (FI);
  • – l’Istituto Flora a Torino, dove nel 2013 ho acquisito il titolo di tecnico ceramista;
  • – l’Associazione “Gli Argonauti” di Collegno (TO).

I miei maestri sono stati: Pietro Maddalena, Orietta Mengucci, Romana Pavan, Vera Quaranta, Gilda Brosio.

 

GALLERIA

 

contattami!  

Comments are closed.